Come utilizzare meno spazio di archiviazione sul tuo PC Windows

click fraud protection

Bisogno di sapere

  • Puoi cavartela con una quantità sorprendentemente piccola di spazio di archiviazione se non usi programmi di grandi dimensioni
  • I servizi in abbonamento, lo streaming e l'archiviazione su cloud sono fondamentali
  • Il costo continuo è un fattore, ma potrebbe non essere tanto quanto pensi

A volte la vita semplice sembra così attraente, ma raramente si trova nel mondo in rapida evoluzione dei personal computer. Ma l'arrivo di Internet veloce e affidabile tramite l'NBN può rendere possibile e persino desiderabile una vita da PC minimalista.

Spostando tutto sul cloud, inclusi l'archiviazione e le app, puoi eliminare la gestione di più unità di archiviazione locali e dire addio al backup dei dati. Probabilmente toglierà un carico anche al tuo PC. Questo è comunque il sogno, ed ecco come potrebbe funzionare per te.

Le basi

Non è necessario passare a un Chromebook per ottenere molti dei vantaggi dell'esecuzione di un computer leggero basato su cloud. Puoi farlo con il tuo PC Windows eliminando app desktop e spazio di archiviazione e sostituendoli con equivalenti basati su cloud.

Grazie all'archiviazione cloud, alla sincronizzazione cloud, alle app cloud e ai servizi di streaming, puoi creare uno standard, ecosistema personale su tutti i tuoi dispositivi, incluso l'utilizzo dello stesso software e metodo di archiviazione dei file. E se la tua unità di archiviazione locale muore, tutte le tue cose importanti sono già salvate nel cloud.

Certo, questo approccio cloud completo non funzionerà per professionisti come designer o editor video che accedono e salvano regolarmente grandi quantità di dati. Ma per gli utenti domestici e anche aziendali la cui vita digitale quotidiana non va molto oltre la navigazione, le suite per l'ufficio, le app dell'organizzazione e i media, può essere un'alternativa molto valida.

Archiviazione cloud e suite di produttività

Per l'archiviazione generale dei file, prendi in considerazione un servizio cloud con sincronizzazione e utilizzo offline.

  • La sincronizzazione generalmente significa che ogni volta che modifichi un file sincronizzato, le modifiche vengono salvate in tempo reale nel file di archiviazione cloud. Se fatto bene, non è molto diverso dalla modifica di file salvati sul tuo computer.
  • L'utilizzo offline significa che puoi scaricare file per quando non disponi di una connessione Internet, ma viene eseguito automaticamente il backup quando sei di nuovo online.

Quando queste funzionalità funzionano insieme, un file archiviato localmente che modifichi mentre sei offline si aggiornerà automaticamente nel cloud e su altri dispositivi la prossima volta che ti connetterai.

In combinazione con il resto di questa strategia minimalista, potresti essere sorpreso di quanto poco spazio di archiviazione ti serva per i file che non sono media o software pesanti.

Google One

Lo spazio di archiviazione di Google One, tramite la sua applicazione Drive, è gratuito, ma limitato a 15 GB (gigabyte), incluso lo spazio di archiviazione della posta in arrivo di Gmail. I piani a pagamento partono da $ 2,49 al mese per 100 GB e vanno da 10 TB (terabyte) a $ 62,49 al mese. E ci sono sconti se paghi entro l'anno.

La suite per ufficio di Google può essere utilizzata gratuitamente da chiunque disponga di un account Google, funziona con tutti i principali sistemi operativi e salva e si sincronizza automaticamente con il tuo spazio di archiviazione cloud di Google.

La sua sincronizzazione in tempo reale è eccellente. Ad esempio, se hai un documento di Google Docs aperto su due dispositivi, puoi modificare il documento su uno e vedere le modifiche in tempo reale sull'altro. Puoi anche salvare i file di Google Suite per l'utilizzo offline su PC, iPhone e iPad e video, immagini e PDF su Android.

Tuttavia, per la maggior parte dei file non Google, è solo un normale servizio di cloud storage senza sincronizzazione in tempo reale.

Microsoft 365

Microsoft 365 (precedentemente Office 365) offre l'archiviazione e la sincronizzazione online tramite OneDrive e la suite di app Office di Microsoft, che funzionano su tutti i principali sistemi operativi. È una buona opzione per chiunque utilizzi regolarmente la suite Microsoft Office e desideri una buona esperienza di sincronizzazione.

Il piano personale costa $ 99 all'anno o $ 10 al mese e include 1 TB di spazio di archiviazione per una persona. Il piano Famiglia è di $ 129 all'anno (o $ 13 al mese) per un massimo di sei persone, ognuna delle quali riceve 1 TB ciascuna, per un totale di 6 TB.

La sincronizzazione e l'archiviazione offline funzionano con qualsiasi file salvato nella cartella OneDrive, che appare come una sezione normale nell'app Esplora risorse del PC, insieme a Questo PC e alla rete. Il vantaggio di OneDrive è che qualsiasi file modificato viene sincronizzato automaticamente su tutti i dispositivi.

Anche altri servizi di cloud storage come Dropbox e Box, tra molti altri, possono salvare automaticamente i file nel cloud. Ma non si sincronizzano in modo altrettanto efficace, se non del tutto, e non tutti supportano l'accesso ai file offline.

Video e musica

Per i film e la TV, liberarsi dalle enormi esigenze di archiviazione locale dei video significa utilizzare Netflix, Stan, Disney Plus o una delle altre numerose piattaforme di streaming video per film e TV. Puoi anche noleggiare o acquistare contenuti da iTunes o Google Play, quindi facilmente trasmettili in streaming alla tua TV.

Per la musica, puoi iscriverti a Spotify, Apple Music e YouTube Music, tra gli altri, o utilizzare app radio come iHeartRadio.

Queste app possono trasmettere i loro contenuti a dispositivi multimediali come (alcuni) smart TV, set top box, Chromecast e altoparlanti intelligenti, tramite computer o dispositivo mobile.

Fotografie

Puoi salvare le foto manualmente o automaticamente dal tuo telefono su servizi di archiviazione cloud come Google One, OneDrive o Dropbox e simili.

Considera anche l'utilizzo di Google Foto, che offre spazio di archiviazione e sincronizzazione illimitati e gratuiti per foto e video, oltre a una buona organizzazione e strumenti di ricerca.

Ma a meno che tu non abbia un telefono Google Pixel idoneo, limiti di spazio di archiviazione illimitato o riduci le foto a 16 megapixel (che è ancora grande) e i video a 1080p (full HD).

iCloud di Apple è un'altra opzione a pagamento e non è solo per gli utenti Apple (anche se è lì che funziona meglio), c'è anche iCloud per Windows.

iCloud include:

  • Archiviazione iCloud Drive 
  • 5 GB gratuiti o pagano canoni mensili di $ 1,49 per 50 GB, $ 4,49 per 200 GB e $ 14,99 per 2 TB 
  • memorizzazione di foto e video
  • sincronizzazione multi-dispositivo 
  • varie applicazioni nel cloud comprese le app per ufficio per utenti Mac e Windows con collaborazione in tempo reale
  • un piano di condivisione familiare opzionale che copre sei membri.

Inconvenienti del cloud

I servizi cloud e di streaming non possono fare tutto e le cose che possono fare spesso non si confrontano favorevolmente con le alternative.

Esecuzione di app e software

La maggior parte delle app e dei software non viene eseguita dal cloud storage: devono essere installati localmente. Ciò include molte suite per ufficio, lettori multimediali, software di editing, giochi e qualsiasi altra cosa.

Ma nell'improbabile eventualità che l'unità di archiviazione muoia, probabilmente non ci vorrà troppo tempo per scaricare tutte quelle app e giochi di nuovo se disponi di una connessione Internet veloce e affidabile (questo significa NBN, dimentica tutto questo se sei ancora acceso adsl).

È più lento del ripristino dal software di backup, ma ti fa risparmiare il fastidio e il costo di eseguire backup regolari solo per mantenere i tuoi programmi.

E se tutti i tuoi file importanti sono archiviati online, allora il tuo software è tutto ciò di cui hai bisogno per preoccuparti di reinstallarlo.

Film, TV e musica

I video e la musica in streaming non hanno la stessa qualità dei buoni supporti fisici. Lo stesso di solito vale per i media digitali che hai acquistato e scaricato.

Anche se puoi riprodurre in streaming un film con una risoluzione 4K, la qualità del suono e dell'immagine non batterà un Blu-ray se hai una buona TV e un buon sistema audio.

Anche i file musicali compressi come gli MP3 non possono essere all'altezza del suono ricco che ottieni da un CD di alta qualità o da un altro formato di supporto fisico.

Costo in corso

Da soli, i servizi di abbonamento sono relativamente convenienti. Ma i costi multiservizio possono sommarsi rapidamente.

Pagare $ 99 all'anno per Microsoft 365 è molto più costoso a lungo termine rispetto a un pagamento una tantum di $ 199 per Office Home & Student 2019 (o utilizzando la suite gratuita LibreOffice).

Ma il costo aggiuntivo ti dà l'importantissimo 1 TB di spazio di archiviazione e sincronizzazione cloud di OneDrive, più app come Outlook e OneNote e ti assicura di avere sempre le ultime funzionalità di Office.

Data la sua popolarità, $ 14 al mese per un piano Netflix standard potrebbe non sembrare molto a molte persone. Ma se ti iscrivi anche ad altri servizi come Stan, Disney Plus, Binge, Amazon Prime Video e YouTube Premium, tra gli altri, il costo complessivo aumenta rapidamente.

Spotify Premium costa $ 12 al mese per un singolo utente per accedere a milioni di brani, che è un prezzo simile ad altri servizi di streaming musicale. Ma se hai solo un piccolo set di album o canzoni che ascolti, risparmierai denaro semplicemente acquistando quegli album e scaricandoli o trasferendoli sui tuoi dispositivi.

Aggiungi una suite per ufficio o un abbonamento di archiviazione cloud, uno o più servizi video e un servizio musicale, quindi puoi facilmente spendere quasi $ 600 all'anno o più.

Ma prima di essere spento dal costo, prova a capire quanto spendi attualmente all'anno sui media. I Blu-ray possono costare $ 20 o più a pop. Una nuova serie TV in DVD può costare $ 30 o più a stagione. I nuovi noleggi di film digitali sono generalmente di $ 6 o più. Gli album musicali possono costare fino a $ 20 ciascuno. E se paghi per Foxtel, un piano Movies HD costa $ 69 al mese ($ 828 / anno).

Alcuni abbonamenti online ben posizionati potrebbero non funzionare troppo male in confronto, soprattutto considerando che puoi accedere ai tuoi contenuti e file personali da quasi ovunque con una manutenzione minima.

Privacy

Ogni volta che crei un account su un nuovo servizio, condividi informazioni private. Alcuni servizi, come Google, tengono traccia di ogni tua mossa, online e nel mondo reale, finché rimani connesso.

Familiarizza con i termini e le condizioni e l'informativa sulla privacy di qualsiasi servizio prima di registrarti, anche a un account gratuito. Sta a te decidere se pensi che ne valga la pena.

Ci teniamo alla precisione. Vedi qualcosa che non va in questo articolo? Facci sapere o leggi di più su controllo dei fatti su CHOICE.

CHOICE Community Icon

Per condividere i tuoi pensieri o porre una domanda, visita il forum della community di CHOICE.

Visita la community CHOICE
  • Aug 02, 2021
  • 71
  • 0
instagram story viewer